Ram Truck, Dodge, Chrysler, SRT, Jeep, Fiat, Mopar

Dati significativi

(in milioni di euro) 2011 (*)
Ricavi netti 23.609
Utile/(perdita) della gestione ordinaria 1.345
Utile/(perdita) operativa (**) 1.200
Investimenti in immobilizzazioni materiali e immateriali 1.936
di cui Costi di sviluppo capitalizzati 379
Spesa complessiva in Ricerca e Sviluppo (***) 764
Veicoli consegnati (numero) 2.011.000
Dipendenti a fine esercizio (numero) 55.687
(*) Dati riferiti al periodo giugno-dicembre 2011, ad esclusione del numero di veicoli consegnati. (**) Include gli oneri di ristrutturazione e i proventi (oneri) atipici. (***) Include i costi capitalizzati e quelli spesati direttamente a conto economico.

Andamento della gestione

Nel 2011, Chrysler ha consegnato complessivamente 2.011.000 veicoli, in aumento del 26% rispetto al 2010. I veicoli consegnati negli Stati Uniti sono stati 1.453.000 (+28% rispetto al 2010). In Canada, sono stati consegnati 233.000 veicoli (+7%) e le consegne di veicoli nelle altre regioni sono state pari a 325.000 (+32%).

Nel 2011, Chrysler ha venduto8 un totale di 1.855.000 veicoli a livello globale, registrando un incremento del 22% rispetto al 2010. Nell’anno, le vendite di veicoli negli Stati Uniti e in Canada sono aumentate rispettivamente del 26% e del 13%, raggiungendo rispettivamente le 1.369.000 e 231.000 unità, con una crescita che continua ad essere superiore al mercato in entrambi i paesi.

Nel 2011, il mercato statunitense è aumentato dell’11% attestandosi a 13 milioni di veicoli. La quota di mercato di Chrysler si è attestata al 10,5%, rispetto al 9,2% nel 2010. Jeep ha venduto un totale di 419.000 veicoli, in aumento del 44% rispetto al 2010. L’aumento delle vendite è stato trainato dal Jeep Compass (+200%), Jeep Grand Cherokee (+51%) e Jeep Wrangler (+30%). Dodge ha registrato vendite di 451.000 veicoli con un aumento del 18% rispetto al 2010. All’aumento registrato nel 2011 hanno contribuito il Dodge Durango con 52.000 unità vendute e il Dodge Journey (+14%). Con 258.000 unità vendute, il marchio Ram Truck ha registrato un incremento delle vendite negli Stati Uniti del 21%, con aumenti in tutti i segmenti dei pickup (leggeri, pesanti e cabinati). Le vendite del marchio Chrysler si sono attestate a 221.000 unità, con un incremento del 12% rispetto al 2010. Le vendite di Chrysler 200 (87.000 unità inclusa la versione cabrio) hanno compensato la lieve riduzione registrata nelle vendite della Chrysler 300, la cui commercializzazione è iniziata nei primi mesi del 2011, e del Chrysler Town & Country. Nel 2011, le vendite complessive di Fiat 500 e Fiat 500 Cabrio negli Stati Uniti e Canada sono state pari a 25.000 unità.

Il mercato canadese ha registrato un incremento del 2% a 1,6 milioni di veicoli. La quota di mercato di Chrysler si è attestata al 14,3%, in aumento di 1,3 punti percentuali rispetto al 2010. I modelli più venduti sono stati il Jeep Compass (+44%), Jeep Grand Cherokee (+42%), Jeep Wrangler (+41%), Dodge Journey (+22%) e Ram Pickup (+18%).

Le vendite di veicoli negli altri mercati sono aumentate del 13% rispetto al 2010 raggiungendo le 255.000 unità, con un incremento del 17% nei mercati internazionali (Messico escluso).

Andamento Commerciale
Consegne di vetture e Truck per mercato

(in migliaia di unità) 2011 2010 Var. %
Stati Uniti 1.453 1.139 28
Canada 233 217 7
Messico 81 78 3
Altre nazioni 181 152 19
Contract Manufacturing (*) 63 16 303
Totale 2.011 1.602 26
(*) Veicoli prodotti per altri costruttori, inclusa Fiat Group Automobiles.

Consegne di vetture e Truck per marchio

(in migliaia di unità) 2011 2010 Var. %
Jeep 596 453 32
Dodge 668 584 14
Chrysler 288 231 25
Ram 358 318 13
Fiat 38 - -
Contract Manufacturing (*) 63 16 303
Totale 2.011 1.602 26
(*) Veicoli prodotti per altri costruttori, inclusa Fiat Group Automobiles.

(8) “Vendite”: vendite al cliente finale comunicate a Chrysler dalla rete di vendita.

Innovazione e prodotti

Nei primi sei mesi dell’anno, Chrysler ha introdotto la nuova Chrysler 300, il Jeep Compass, il model year 2011 della Chrysler 200 Convertible, i model year 2012 del Jeep Grand Cherokee SRT8, Chrysler 300 SRT8, del Dodge Charger SRT8 e 2012 della Fiat 500 Cabrio. Chrysler ha anche festeggiato i 70 anni di Jeep.
Inoltre, Chrysler ha ufficialmente assegnato lo status di marchio alla sua divisione sportiva – Street and Racing Technology (SRT) team – per beneficiare appieno della capacità propria del brand di progettare e costruire veicoli che rappresentano un riferimento sul mercato americano delle vetture ad alte prestazioni per Chrysler, Jeep e Dodge.

Il model year 2011 del Chrysler Town & Country e il Dodge Challenger sono arrivati primi, rispettivamente, nei segmenti dei minivan e delle sportive medie nel J.D. Power and Associates 2011 U.S. Initial Quality StudySM pubblicato il 23 giugno.

Chrysler ha lanciato una nuova trasmissione a 8 rapporti sulla Chrysler 300 e sul Dodge Charger che permette ai veicoli di raggiungere le 31 miglia per gallone nel ciclo extraurbano.

I veicoli Chrysler hanno ottenuto numerosi premi e riconoscimenti nel corso del 2011. Nel mese di dicembre, l’Insurance Institute for Highway Safety (ente americano per la sicurezza stradale) ha incluso 11 veicoli del gruppo Chrysler nel “Top Safety Pick 2012”, mentre 8 modelli sono stati inclusi nella classifica “Best Buys” di Consumer Digest. Consumer Guide ha assegnato a nove veicoli del gruppo Chrysler il premio “Best Buy and Recommended Awards”. Inoltre, la Jeep Wrangler ha vinto il premio “2012 Residual Value” nel segmento dei Compact Utility Vehicle assegnato dalla Automotive Leasing Guide ed è tra le prime 10 nella classifica “Best Resale Value” del Kelley Blue Book.

Il nuovo Dodge Dart, che ha fatto il suo debutto al Salone dell’Auto di Detroit il 9 gennaio 2012, ha vinto il premio “Editors’ Choice” di Autoweek come veicolo più significativo del salone. Infine, il Jeep Grand Cherokee e il Dodge Durango sono stati nominati rispettivamente “SUV of Texas” e “Full-size SUV of Texas” dalla Texas Auto Writers Association.

Interactive data

© 2012 FIAT S.p.A - P.IVA 00469580013