25. Debiti finanziari correnti

Al 31 dicembre 2011 ammontano a 1.075.432 migliaia di euro, con una variazione netta in aumento di 780.840 migliaia di euro rispetto al 31 dicembre 2010. Si riferiscono a:

(in migliaia di euro) Al 31 dicembre 2011 Al 31 dicembre 2010 Variazione
Debiti finanziari verso imprese del Gruppo:      
- Finanziamenti da Fiat Finance S.p.A. 1.000.000 100.000 900.000
- Passività per strumenti finanziari derivati 19.969 - 19.969
- Ratei passivi per interessi maturati 30.777 47.507 (16.730)
Totale Debiti finanziari verso imprese del Gruppo 1.050.746 147.507 903.239
Debiti finanziari verso Terzi:      
- Debito per esercizio opzione acquisto quota Ferrari S.p.A. - 122.399 (122.399)
- Debiti verso società di factoring per anticipazioni su crediti 24.686 24.686 -
Totale Debiti finanziari verso Terzi 24.686 147.085 (122.399)
Totale Debiti finanziari correnti 1.075.432 294.592 780.840

La voce Finanziamenti da Fiat Finance S.p.A. si riferisce a finanziamenti in euro ricevuti a tasso fisso di mercato ed aventi scadenza nell’esercizio successivo.

Al 31 dicembre 2011 la voce Passività per strumenti finanziari derivati, rappresenta il fair value di due Equity Swap su azioni Fiat e Fiat Industrial, stipulati da Fiat Finance S.p.A. su mandato Fiat S.p.A. con primarie istituzioni bancarie, per coprire il rischio di rialzo dei titoli al di sopra del prezzo di esercizio delle stock option assegnate nel 2006 all’Amministratore Delegato come descritto nella precedente Nota 7. Il fair value di tali Equity Swap è stato determinato utilizzando le quotazioni di mercato alla data di bilancio. Al 31 dicembre 2010, i fair value dei preesistenti Equity Swap risultavano positivi e pertanto erano rilevati come attività (vedasi Nota 15).

Al 31 dicembre 2010 la voce Debito per esercizio opzione acquisto quota Ferrari S.p.A., pari a 122.399 migliaia di euro, accoglieva il debito iscritto a seguito dell’avvenuto esercizio nel mese di luglio 2010 dell’opzione call sul 5% del capitale di Ferrari S.p.A. detenuto dal fondo arabo Mubadala Development Company PJSC (vedasi Nota 12). Il valore rappresentava il prezzo previsto dall’opzione per il trasferimento della quota ed è stato liquidato nel mese di marzo 2011 in occasione del trasferimento a Fiat S.p.A. delle azioni Ferrari S.p.A..

La voce Debiti verso società di factoring per anticipazioni su crediti si riferisce a debiti per anticipazioni ottenute a fronte di cessioni di crediti verso erario per IRES (vedasi Nota 16).

I Debiti finanziari correnti sono denominati in euro. Si ritiene che il valore contabile dei Debiti finanziari correnti approssimi il loro fair value.

Interactive data

© 2012 FIAT S.p.A - P.IVA 00469580013