18. Attività e Passività oggetto di Scissione

Al 31 dicembre 2010 le voci Attività e Passività oggetto di Scissione includevano le partecipazioni detenute da Fiat S.p.A. nonché gli altri elementi patrimoniali che a seguito della Scissione sono stati trasferiti a Fiat Industrial S.p.A. con effetto dal 1° gennaio 2011, in particolare:

(in migliaia di euro) % di possesso Al 31 dicembre 2010
Partecipazioni    
- Fiat Netherlands Holding N.V. 100,00% 4.577.346
- Iveco S.p.A. (già Nuove Iniziative Finanziarie Cinque S.p.A.) 100,00% 200.000
- FPT Industrial S.p.A. (già Nuova Immobiliare Nove S.p.A.) 100,00% 100.000
- Fiat Industrial Finance S.p.A. 100,00% 100.000
Totale Partecipazioni
4.977.346
Crediti finanziari verso Fiat Finance S.p.A.
213.000
Attività oggetto di Scissione
5.190.346
Debiti finanziari verso Fiat Finance S.p.A.
1.440.000
Passività oggetto di Scissione
1.440.000
Totale valore netto scindendo
3.750.346

La voce Crediti finanziari verso Fiat Finance S.p.A. rappresentava una quota parte del saldo attivo del Conto corrente intrattenuto da Fiat S.p.A. con Fiat Finance S.p.A. nell’ambito della gestione centralizzata della tesoreria di Gruppo, mentre la voce Debiti finanziari verso Fiat Finance S.p.A. si riferiva a due finanziamenti in euro a tasso variabile ricevuti da Fiat Finance S.p.A. rispettivamente per 1.050 milioni di euro (scadenza 25/05/2012) e per 390 milioni di euro (scadenza 31/01/2011).

Il valore netto scindendo sopra indicato corrisponde all’effetto della Scissione sul Patrimonio netto, descritto alla successiva Nota 19.

La Scissione è stata attuata in regime di continuità di valori, senza rilevare alcuna plusvalenza o minusvalenza, per cui i suddetti elementi sono stati trasferiti alla società beneficiaria Fiat Industrial S.p.A. a valori di libro.

Interactive data

© 2012 FIAT S.p.A - P.IVA 00469580013