Attestazione del bilancio d'esercizio ai sensi dell’art. 154-bis del d. lgs. 58/98

1. I sottoscritti Sergio Marchionne, in qualità di Amministratore Delegato e Richard Palmer, in qualità di Dirigente preposto alla redazione dei documenti contabili societari della Fiat S.p.A., attestano, tenuto anche conto di quanto previsto dall’art. 154-bis, commi 3 e 4, del decreto legislativo 24 febbraio 1998, n. 58:

  • l’adeguatezza in relazione alle caratteristiche dell’impresa e
  • l’effettiva applicazione

delle procedure amministrative e contabili per la formazione del bilancio d’esercizio nel corso dell’esercizio 2011.

2. La valutazione dell’adeguatezza delle procedure amministrative e contabili per la formazione del bilancio d’esercizio al 31 dicembre 2011 si è basata su di un processo definito da Fiat in coerenza con il modello Internal Control – Integrated Framework emesso dal Committee of Sponsoring Organizations of the Treadway Commission che rappresenta un framework di riferimento generalmente accettato a livello internazionale.

3. Si attesta, inoltre, che:

3.1 il bilancio d’esercizio:

  • è redatto in conformità ai principi contabili internazionali applicabili riconosciuti nella Comunità europea ai sensi del regolamento (CE) n. 1606/2002 del Parlamento europeo e del Consiglio, del 19 luglio 2002;
  • corrisponde alle risultanze dei libri e delle scritture contabili; 
  • è idoneo a fornire una rappresentazione veritiera e corretta della situazione patrimoniale, economica e finanziaria dell’emittente.

3.2 La relazione sulla gestione comprende un’analisi attendibile dell’andamento e del risultato della gestione nonché della situazione dell’emittente, unitamente alla descrizione dei principali rischi e incertezze cui è esposto.

 

22 febbraio 2012

 

/f/ Sergio Marchionne
L’AMMINISTRATORE DELEGATO
Sergio Marchionne

/f/Richard Palmer
DIRIGENTE PREPOSTO ALLA REDAZIONE 
DEI DOCUMENTI CONTABILI SOCIETARI

Richard Palmer

Interactive data

© 2012 FIAT S.p.A - P.IVA 00469580013