9. Proventi (oneri) finanziari

L’analisi dei Proventi (oneri) finanziari nel 2011 è presentata per gli importi che comprendono, oltre alle specifiche linee di conto economico, anche i Proventi delle società di servizi finanziari inclusi nei Ricavi netti per 235 milioni di euro (186 milioni di euro nel 2010 per le Continuing Operation) e gli Interessi passivi e altri oneri finanziari delle società di servizi finanziari inclusi nel Costo del venduto per 148 milioni di euro (107 milioni di euro per le Continuing Operation nel 2010).

Per un collegamento con le specifiche linee di bilancio, queste sono riportate in calce alle tabelle.

(in milioni di euro) 2011(*) 2010(**)
Proventi finanziari:    
Interessi attivi e altri proventi finanziari 352 239
Interessi attivi verso la clientela e altri proventi finanziari delle società di servizi finanziari 235 173
Interessi attivi verso Discontinued Operation - 272
Utili da cessione titoli 2 10
Totale Proventi finanziari 589 694
di cui:    
Proventi finanziari escluse società di servizi finanziari (a) 354 508
     
Interessi passivi e altri oneri finanziari:  
Interessi passivi e altri oneri
1.588 1.049
Interessi passivi verso Discontinued Operation - 45
Svalutazioni di attività finanziarie 43 57
Perdite da cessione titoli 11 12
Oneri finanziari su fondi per benefici ai dipendenti 96
 

Totale Interessi passivi e altri oneri finanziari 1.738 1.213
(Proventi) oneri netti su strumenti finanziari derivati e differenze cambio
46
(198)
Totale interessi passivi e altri oneri finanziari, (proventi) oneri netti su strumenti finanziari derivati e differenze cambio1.7841.015
di cui:    
Interessi passivi e altri oneri finanziari, effetti su derivati e differenze cambio, escluse società di servizi finanziari (b)
1.636 908
Saldo proventi (oneri) finanziari escluse società di servizi finanziari (a) – (b) (1.282) (400)
(*) I valori includono sette mesi di attività di Chrysler. (**) I valori si riferiscono alle Continuing Operation.

Nel 2011 gli oneri finanziari netti escluse le società di servizi finanziari, ammontano a 1.282 milioni di euro. Tale importo include oneri finanziari netti attribuibili a Chrysler per 486 milioni di euro (di cui oneri finanziari su benefici ai dipendenti 54 milioni di euro) e oneri finanziari netti per 108 milioni di euro derivante dagli equity swap su azioni ordinarie Fiat S.p.A. e Fiat Industrial S.p.A. correlati ad alcuni piani di stock option (per ulteriori dettagli si rinvia alla Nota 21). Nel 2010 gli oneri finanziari netti ammontavano a 400 milioni di euro ed includevano un provento finanziario netto di 117 milioni di euro, derivante dagli equity swap su azioni Fiat correlati ad alcuni piani di stock option.

Si segnala che gli Altri interessi attivi e altri proventi finanziari includono nel 2011 un provento di 72 milioni di euro, determinato dopo la Scissione sulla base di valori di mercato e connesso all’estinzione anticipata dei crediti finanziari a medio termine in essere al 31 dicembre 2010 verso il Gruppo Fiat Industrial.

La voce Interessi attivi e altri proventi finanziari è così analizzabile:

(in milioni di euro) 2011 (*) 2010 (**)
Interessi attivi su depositi bancari 211 125
Interessi attivi da titoli 8 7
Commissioni e provvigioni attive - 1
Interessi attivi diversi e altri proventi 133 106
Totale Interessi attivi e altri proventi finanziari 352 239
(*) I valori includono sette mesi di attività di Chrysler. (**) I valori si riferiscono alle Continuing Operation

La voce Interessi passivi e altri oneri è così analizzabile:

(in milioni di euro) 2011 (*) 2010 (**)
Interessi passivi su prestiti obbligazionari 818 668
Interessi passivi su finanziamenti bancari 249 126
Interessi passivi da operazioni commerciali 5 3
Commissioni e provvigioni passive 10 7
Altri interessi passivi e oneri finanziari 506 245
Totale Interessi passivi e altri oneri finanziari 1.588 1.049
(*) I valori includono sette mesi di attività di Chrysler. (**) I valori si riferiscono alle Continuing Operation.

 

Interactive data

© 2012 FIAT S.p.A - P.IVA 00469580013